tradimento e voltafaccia Si Cobas, risultato: 200 lavoratori licenziati! Leggi tutto...
Sciopero Cgil, Cisl, Uil: basta ipocrisia, basta menzogne, basta scioperi farsa. Leggi tutto...
Il Si Cobas si arrende al nemico. Leggi tutto...

vertenza ferie

Quella dei ricorsi gerarchici per gli arretrati delle giornate di ferie malretribuite, presentati ad Atm dai lavoratori con il pesante condizionamento dei sindacati, appare sempre di più una vera e propria trappola.

Leggi tutto...

si atm pubblica no macelleria privata

È quasi al via l’iter della privatizzazione di Atm che a breve dovrebbe inaugurarsi con il bando della gara d’appalto e che, probabilmente, sarà “confezionata” ad hoc da Sala, PD e appoggio dei sindacati confederali per il progetto Milano Next.

Nulla ovviamente trapela dalle segrete stanze comunali, ma sono facilmente immaginabili quali potrebbero essere i risultati di questa operazione. La storia di tutte le privatizzazioni infatti, dimostra i veri e propri “spezzatini” di salari, diritti e posti di lavoro che ovunque si sono realizzati.

Sempre la realtà ci dice di che pasta è fatta la possibile new entry in Atm: Busitalia. Sono svariati mesi che si susseguono decine e decine di scioperi nelle aziende di trasporto pubblico dislocate sul territorio nazionale, laddove la creatura renziana(Busitalia) ha preso in mano il servizio di trasporto.

Urge una forte opposizione di tutti i lavoratori ATM alla possibile prossima scorribanda aziendale devastatrice.

I saggi dicono che: prevenire è sempre meglio che curare. Non possiamo aspettare, come è già successo in altre aziende, che arrivino anche in ATM i macellai!! gli scioperi che i Cobas stanno opponendo, servono a tenere lontana la febbre cavallina da profitti e privilegi, che aziende, politici e sindacati confederali provano ad accumulare a loro vantaggio con la privatizzazione aziendale.

Non un passo indietro quindi fino a quando non ci saranno certezze e garanzie salariali, occupazionali e normative al 100% per i lavoratori Atm. Non un passo indietro neanche rispetto a possibili frammentazioni aziendali che la privatizzazione potrebbe introdurre: conosciamo fin troppo bene le pratiche padronali del divide et impera.

È PER UN’ ATM DALLE CARATTERISTICHE DI SERVIZIO PUBBLICO CHE SI SCIOPERA IL 27 SETTEMBRE; CONTRO LE SPINTE A PRIVATIZZARE E SPECULARE AD ULTERIORE DANNO SIA DI TRANVIERI, SIA DI UTENTI DEL SERVIZIO PUBBLICO CHE POTREBBERO SUBIRE SENSIBILI TAGLI AL SERVIZIO.

Lo sciopero, così come previsto dalla l. 146/90 e successive modifiche e deliberazioni, avrà la seguente articolazione:

ATM Spa – ATM Servizi Diversificati Srl

Personale Viaggiante di Superficie, Metropolitana e Agenti di Stazione:

dalle 08.45 alle 15.00 e dalle 18:00 a termine servizio

NET TRASPORTI Srl

Personale Viaggiante Servizio Extra Urbano

dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18:00 a termine del servizio

Personale Viaggiante Servizio Urbano

dalle 09.00 alle 11.50 e dalle 14:50 a termine servizio

(Gruppo ATM + NET Trasporti) - Impiegati e Operai(anche turnisti), Ausiliari della Sosta, Tutor di Linea e Addetti ai Parcheggi: l’intero turno

Sono esclusi dall’agitazione i lavoratori strettamente necessari ai servizi minimi d'emergenza.

Milano, 23 settembre 2019       www.solcobas.org

 

scarica e diffondi il volantino icona pdf download 30x30
facebook Logo logo twitter