BREAKING NEWS - 9 Luglio 2019
Il Si Cobas si arrende al nemico <...Read more
16 giugno 2016 - Soresina(CR)
Fascismo di stato e mattanze operaie: Finiper di Soresina(CR) <...Read more
04/06/2019 - Una sciopero d'altri tempi
Solidarietà agli operai francesi in lotta <...Read more
17 dicembre 2018 - S. Giuliano Milanese
contro il decreto sicurezza, contro il governo dei padroni <...Read more
Lavorare meno ore allo stesso salario
<...Read more

no privatizzazione atm Per una volta partiamo dalla fine. 220 ore mensili lavorate, tutte di notte, per uno “stipendio” medio di 1200. Non siamo nei campi di raccolta frutta e pomodori...senza nulla togliere, siamo in un appalto ATM(vigilanza privata) ai quali lavoratori, viene comunque applicato il quasi regolare contratto nazionale che cgil, cisl, uil hanno firmato nei freschi e dorati salotti romani. È la tempesta perfetta sui lavoratori e sono le situazioni ideali per chi fà impresa e per i relativi grandi azionisti che ogni anno reclamano dividendi più che decorosi”.

Leggi tutto...

SUSA TRASPORTI SFRUTTA…

GLI OPERAI RISPONDONO

Dalle 2:00 di questa mattina, prova di forza da parte degli operai Sol Cobas davanti i cancelli della società Susa  Trasporti a Trucazzano(MI), contro la strategia aziendale basata, ovviamente, sull'azione antisindacale e imposizione di contratti di lavoro capestro e variabili...peggio delle condizioni meteo.

 Il licenziamento a Truccazzano si aggiunge, infatti, alla rappresaglia messa in campo alla Susa di Bologna per colpire lo sciopero con 26 licenziamenti politici, contro la cui decisione aziendale la battaglia è tutt'altro che terminata. Diverse decine oggi, gli automezzi bloccati, con ovvie ripercussioni sui profitti aziendali.

La prova di prova di forza odierna si collega alle precedenti (Saronno e Bologna) e prepara quelle successive legate alla necessità di mettere in campo strategie di lotta ancora più incisive: obiettivo imprescindibile, condizioni lavorative che mettono al primo posto il ruolo decisionale degli operai e la loro dignità. Respingere i licenziamenti e conquistare condizioni salariali migliori sono gli obiettivi immediati che valorizzano e alimentano questo principio fondamentale. Principio che può vivere solo se si estende in tutti i luoghi di lavoro.

Milano, 23 maggio 2018     www.solcobas.org

facebook Logo logo twitter