titolo comunicato dalla lotta in fruttital

Dopo una lunga giornata cominciata con l'assemblea delle 10 davanti ai cancelli della fabbrica, proseguita con l'ingress nel piazzale interno, prosegue ora con l'occupazione della fabbrica. stessa.

I padroni approfittando dell'emergenza sanitaria, hanno reagito alla protesta operaia di marzo, per chiudere la fabbrica con il pretesto dell'assenteismo operaio. Hanno così cercato di nascondere i 5 casi accertati di covid e altre 7 quarantene imposte dall'ATS.

Leggi tutto...

SUSA TRASPORTI SPEDIZIONI

CITTADINANZA OPERAIA E LOTTA DI CLASSE

Si è materializzato questa mattina uno sciopero ai magazzini Susa di Saronno e Trucazzano: dai lavoratori nessuno sconto, né tantomeno saldi di fine

stagione anche in questa filiera della logistica.

Anche in Susa, la vera cittadinanza operaia oggi ha ritrovato la sua coerente e concreta residenza nella lotta, quindi nel Sol Cobas.

Dopo 4 ore di blocco, da parte del datore di lavoro si è fatta avanti la proposta di un incontro nei prossimi giorni, rispetto alla quale rimaniamo comunque titubanti; è solo in nome del “dovere” sindacale che si è accettata la proposta datoriale, ma dubitiamo sulla volontà di accogliere le richieste, assolutamente “terrestri e solari”, dei lavoratori, per continuare liberamente e tranquillamente ad operare la solita macelleria di diritti e salari.

Allo stato di agitazione aperto nei giorni passati che ha portato allo sciopero odierno, non escludiamo che potrebbe seguire una sorta di stato di fibrillazione continuo se per i lavoratori non ci saranno risposte nella direzione delle problematiche messe sul tavolo e che hanno determinato l’inizio della lotta.

 

Milano, 5 novembre 2018          www.solcobas.org

facebook Logo logo twitter