intestazione sol cobas

Israele sonista terrorista

Contro il genocidio contro il sionismo

titolo  Vigilanza privata   09 dicembre 2023Una categoria letteralmente dimenticata da tutti una categoria, quella dei molti lavoratori dei Servizi Fiduciari, da anni maltrattata, sfruttata, calpestata, sbeffeggiata oltre che dalla politica tutta, anche da tutti i sindacati.

A tanti è oramai noto infatti, il contratto nazionale(!) stipulato nel 2013 da Cgil, Cisl, Uil, ecc. che a partire dal 2015 prevedeva una paga mensile di 950 € (5,5 € lordi l’ora) al livello D: una vera e propria oscenità sindacale che ha determinato un'ancora più diffuso impoverimento.

Con il contratto nazionale(allegato al CCNL della Vigilanza privata) e la paga degli operatori dei Servizi Fiduciari, i sindacati confederali hanno letteralmente guidato e trascinato al ribasso i contratti nazionali e le paghe di tutti, a partire da quelli dei servizi (Trasporti, Sanità, Scuola, ecc.).

A fronte dello scempio generale, come Sol Cobas, unico sindacato a tentare di spaccare la gioiosa macchina da guerra (governi + sindacati) scagliatasi contro gli operatori di vigilanza e non solo, nel 2019 abbiamo avviato una vertenza legale con i lavoratori nostri aderenti dipendenti GSA, operanti nell’appalto ATM Milano

A molti sono note le grandi vittorie che, con il nostro studio legale di riferimento, abbiamo riportato in GSA sia nel tribunale di Milano e sia in corte di Cassazione a Roma. Non solo tutti hanno confermato sotto la soglia di povertà la paga di 950 ma, addirittura, hanno fissato la paga minima in 1218 € mensili (poco più di 7 € l’ora).

AI SINDACATI COLLUSI CHE L’11 DICEMBRE SI INCONTRERANNO CON GSA, DICIAMO DI STARE MOLTO MOLTO ATTENTI A NON FARE NESSUN PASSO INDIETRO: COME SOL COBAS VIGILEREMO E VI TERREMO SOTTO CONTROLLO!

Nel frattempo, grazie alla bolla inflazionista, i prezzi stanno salendo senza più alcun controllo da parte governativa, e la paga di 1218 euro riconosciuta dai tribunali, comincia pure a stare un po' stretta a tutti.

Lontani dall’ipocrisia sia dell’inesistente opposizione parlamentare, sia dei sindacati confederali che a parole parlano di paghe molto basse, riteniamo che sia davvero doveroso sostenere la linea della paga oraria non inferiore a 9€.

LUNGO IL FRONTE DI PAGHE ORARIE NON INFERIORI A 9 EURO L’ORA, INVITIAMO TUTTI I LAVORATORI A LASCIAR PERDERE I SOLITI SINDACATI ED ENTRARE IN MASSA NEL VERO SINDACATO

pie di pagina Sol Cobas

Milano, 09 dicembre 2023

scarica e diffondi il volantino icona pdf download 30x30
facebook Logo logo twitter

Percorso