Stop all'arroganza padronal-sindacale Leggi tutto...
Cooperative? Nuociono gravemente alla salute
...
Leggi tutto...
sciopero nelle filiali di Azzano(BG) e Cassano Magnago(VA) - Leggi tutto...
Cgil - Cisl - Uil: un bacio(traditore) di accordo. Leggi tutto...

autotrasporto merci

AUTISTA REINTEGRATO SUL POSTO DI LAVORO

Con uno storico e importante verdetto che arriva dal tribunale di Milano e grazie al nostro Ufficio legale di riferimento, oggi è stato sentenziato il reintegro sul posto di lavoro(leggi la sentenza) di un autista livello 3S, licenziato alcuni mesi fa da Capozi Autotrasporti srl,

disastro pensioni e fondo priamo

AVEVAMO PREVISTO TUTTO!

LA STORIA CI STA DANDO RAGIONE

Se c'è un tasto che tutti i governi, centrosinistra e centrodestra indistintamente, continuano a premere è quello delle riforme pensionistiche.

Ognuno porta il suo puntuale attacco a quella che una volta

L'ASSEMBLEA DEI SOCI DEL CPL SI TRASFORMA IN TRATTATIVA SINDACALE: I DIRITTI OPERAI NON SONO IN VENDITA

Dopo l’estrimissione dall'hub milanese di SDA e la conseguente crisi finanziaria, il CPL aveva convocato un'assemblea straordinaria dei propri soci col chiaro intento di far passare lo "stato di crisi" e quindi un'autoriduzione del salario.

ATM MILANO + FONDO PRIAMO

=

PURA ARROGANZA

Con gli ultimi cedolini paga, per i lavoratori ATM si è definitivamente consumato l'abuso su quanto stabilito, da Cgil-Cisl-Uil... e aziende, nell'ultimo contratto nazionale del 2015, relativamente all'adesione contrattuale a Priamo, con la destinazione al

NO AL PEGGIORAMENTO DELLE CONDIZIONI LAVORATIVE NEL SETTORE TRASPORTO MERCI E LOGISTICA

Nonostante la forte crescita dei fatturati aziendali in tutto il settore, il fronte padronale intende passare all’attacco per peggiorare il CCNL di categoria scaduto ormai da due anni. L’obiettivo dei padroni è evidente:

GLI OPERAI NON SONO MERCE!

NESSUN LICENZIAMENTO,

SE TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI!

A due anni dalla sua apertura, nel magazzino SDA di Piacenza si continua a vivere una situazione di totale precarietà, con un numero spropositato di contratti a termine e a part-time.

E adesso ci troviamo di fronte a un bivio decisivo: tra il 24 e il 31 ottobre scadranno circa 80

SDA CARPIANO...LO STATO DELL'ARTE

Premessa

Con gli accordi di tregua siglati il 12 ottobre a Milano, SDA interrompe la serrata messa in atto dal 21 settembre a Carpiano in risposta agli scioperi in corso. Per definizione le tregue rappresentano una situazione

VERTENZA NAZIONALE SDA:

GIÙ LA MASCHERA

La SDA, azienda nata nel 1984 per operare nel settore delle spedizioni espresse e che dal 1988 fa parte del gruppo Poste Italiane (e che conta attualmente circa 1.500 lavoratori diretti e 7mila indiretti, di cui 4.500 sono corrieri e gli altri facchini), pronunciandosi sugli scioperi che

 

SDA: L'unità degli operai e la forza degli scioperi vincono sempre

Dopo due settimane di intensa battaglia è giunto il tempo di tracciare un primo bilancio della lotta che ha attraversato una parte rilevante della filiera SDA a livello nazionale. Il tutto ha avuto inizio, anche stavolta, nell'hub

SDA Carpiano: una lotta esemplare atto II°

Dopo tre giorni di battaglia gli operai SDA di Carpiano hanno respinto i tentativo di licenziamento in tronco di 43 precari con scadenza contratto a gennaio 2018 e di due delegati SOL Cobas che ne avevano preso le difese. Vale la pena sottolineare l'atteggiamento